Scienze economiche

Le scienze economiche sono ramo delle scienze sociali dedicato allo studio delle attività di produzione e di consumo dei beni e servizi volti a soddisfare i bisogni delle persone, e si occupa dello studio delle scelte operate dagli uomini al fine di adattare mezzi scarsi ai bisogni umani sempre crescenti.

Branche

  • Economia aziendale, per studiare i fenomeni economici a livello di singola azienda o di classi particolari di aziende
  • Economia industriale, per studiare e supportare i processi di sviluppo o di ristrutturazione dei settori industriali o di aggregati di aziende definiti in base al processo produttivo o al prodotto finale.
  • Economia politica, studia i fenomeni economici dei grandi aggregati regionali, nazionali ed internazionali (macroeconomia) e studia il problema economico inerente al singolo produttore e consumatore (microeconomia)
  • Econometria che, applicando le tecniche matematiche e i metodi di valutazione statistica a problemi di economia, costruisce modelli utili a verificare la validità delle ipotesi di politica economica.

Voci correlate

Collegamenti esterni

Altri progetti

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85040850 · GND (DE4066528-8 · NDL (ENJA00565428
Anno bisestile

Un anno bisestile è un anno solare in cui avviene la periodica intercalazione di un giorno aggiuntivo nell'anno stesso, un accorgimento utilizzato in quasi tutti i calendari solari (quali quelli giuliano e gregoriano) per evitare lo slittamento delle stagioni: ogni 4 anni accumulerebbero un giorno in più di ritardo. Per correggere questo slittamento, agli anni "normali" di 365 giorni (ogni 4 anni) si intercalano gli anni "bisestili" di 366: il giorno in più viene inserito nel mese di febbraio, il più corto dell'anno, che negli anni bisestili arriva a contare 29 giorni anziché 28. In questo modo si può ottenere una durata media dell'anno pari a un numero non intero di giorni.

Il prossimo anno bisestile sarà il 2020.

Nella tradizione popolare l'anno bisestile sarebbe foriero di sventure, secondo il detto anno bisesto, anno funesto.

Clive Granger

Sir Clive William John Granger (Swansea, 4 settembre 1934 – La Jolla, 27 maggio 2009) è stato un economista e statistico britannico, professore emerito della Università della California, San Diego, USA (UCSD).

Insieme con Robert Engle, è stato nel 2003 vincitore del Premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel (Premio Nobel per l'economia).

Comunicazione

Per comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) si intende il processo e le modalità di trasmissione di un'informazione da un individuo a un altro (o da un luogo a un altro), attraverso lo scambio di un messaggio elaborato secondo le regole di un determinato codice.

Denaro

Il denaro secondo le scienze economiche è uno strumento che può assumere le funzioni di:

mezzo di scambio

unità di conto

riferimento per pagamenti dilazionati

riserva di valore.Il denaro è uno dei principali argomenti studiati in economia.

Economia aziendale

L'economia aziendale è una branca delle scienze economiche.

Futuro

In una concezione lineare del tempo, il futuro è la parte di tempo che ancora non ha avuto luogo; nella concezione relativistica il settore dello spaziotempo nel quale si trovano tutti gli eventi che ancora non sono accaduti dato uno specifico sistema di riferimento. In questo senso il futuro è l'opposto del passato (la parte di tempo, momenti ed eventi, che già sono accaduti) e il presente (la parte di eventi che stanno accadendo proprio ora).

Minuto

Il minuto primo o semplicemente minuto (dal latino minutum, "particella") è un'unità di misura del tempo.

Ora

L'ora (indicata con h, dal latino hora) è un'unità di misura del tempo pari a 3 600 secondi, ovvero a 60 minuti. Un giorno è composto da 24 ore. In un giorno ci sono 1 440 minuti.

L'ora non è un'unità di misura del SI, ma ne è accettato l'uso con il SI.

Orologeria

L'orologeria è la tecnica e l'arte di costruire, ma oggi soprattutto riparare, gli orologi.

Passato

Il passato è una porzione del tempo, comprendente gli avvenimenti già trascorsi. In senso cronologico precede il presente, mentre dal punto di vista concettuale è opposto al futuro.

Premio Nobel per l'economia

Il premio Nobel per l'economia, ufficialmente premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel (in svedese Sveriges Riksbanks pris i ekonomisk vetenskap till Alfred Nobels minne), viene assegnato dal 1969, in seguito all'istituzione da parte della Sveriges Riksbank (che in quell'anno festeggiò i 300 anni dalla sua fondazione), di uno speciale fondo di dotazione per il conferimento del premio.

Questo premio non era previsto dal testamento di Alfred Nobel, ma viene gestito dalla Fondazione Nobel e consegnato assieme agli altri premi. Il processo di nomina inizia circa un anno prima della consegna del premio, con l'invito da parte dell'Accademia reale delle Scienze svedese ad individui e organizzazioni qualificate di suggerire candidati meritevoli. Una commissione di 5-8 studiosi invita esperti, sia svedesi che stranieri, a stilare uno studio sui candidati ritenuti più meritevoli. La commissione poi stila un rapporto all'Accademia reale delle scienze che decide con voto inappellabile agli inizi di ottobre di ogni anno.

L'annuncio viene dato dopo aver informato il candidato vincente. La cerimonia di consegna del premio viene svolta in dicembre. Informazioni sulle candidature ed il processo di selezione vengono mantenute segrete per 50 anni.

Secondo

Il minuto secondo, più comunemente detto secondo (per ellissi del termine corretto) è un'unità di misura del tempo e una delle sette unità base del Sistema Internazionale.

Il simbolo esatto è s, senza punto; a volte i secondi vengono erroneamente indicati con sec. o sec, che invece corrispondono rispettivamente al secolo e all'abbreviazione di secante, o con il simbolo ".

Stando alla dicitura ufficiale del BIPM, il secondo è definito come la durata di 9 192 631 770 periodi della radiazione corrispondente alla transizione tra due livelli iperfini, da (F=4, MF=0) a (F=3, MF=0), dello stato fondamentale dell'atomo di cesio-133.

Tempo coordinato universale

Il tempo coordinato universale o tempo civile, abbreviato con la sigla UTC (compromesso tra l'inglese Coordinated Universal Time e il francese Temps universel coordonné), è il fuso orario di riferimento a partire dal quale sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo. Deriva dal tempo medio di Greenwich (in inglese Greenwich Mean Time, GMT) con il quale coincide a meno di approssimazioni infinitesimali, motivo per il quale talvolta è ancora chiamato, sia pure impropriamente, GMT. L'uso del GMT è sconsigliato perché in passato era alla base della formazione del tempo civile del Regno Unito .

Università Pantheon-Sorbona

L'Università Pantheon-Sorbona (in francese Université Panthéon-Sorbonne), ufficialmente Università Parigi 1 (Université Paris 1), è un'università francese.

Offre la quasi totalità delle discipline universitarie possibili, proponendo degli indirizzi di studi in praticamente tutti i settori e campi del sapere e della conoscenza. In particolare, occupano un posto di maggior rilievo le Scienze economiche e il Management, l'Arte e le Scienze umane, nonché le Scienze giuridiche e politiche.

Il suo centro amministrativo è situato nel cuore di Parigi: il Quartiere latino. Tuttavia, possiede numerose sedi in molti arrondissement della città.

A seguito degli avvenimenti del maggio francese, nel Sessantotto, l'Università di Parigi è stata divisa in 13 nuove università. I professori François Luchaire (Diritto), Henri Bartoli (Economia) e Hélène Ahrweiler (Scienze Umane) sono all'origine del raggruppamento parziale avvenuto nel 1971: una parte delle facoltà di Giurisprudenza e di Scienze economiche hanno dato vita alla succursale universitaria denominata Panthéon Assas; il raggruppamento di una parte delle facoltà di Lettere e Scienze Umane ha originato invece la "Panthéon Sorbonne". Oggigiorno, sono 4 le università parigine che hanno il nome « Sorbonne » nella loro denominazione ufficiale.

Università commerciale Luigi Bocconi

L'Università commerciale Luigi Bocconi, meglio nota come Università Bocconi o UniBocconi, è un ateneo privato di Milano, fondata nel 1902 e specializzata nell'insegnamento delle scienze economiche e sociali, giuridiche, manageriali e politiche. È stata la prima università in Italia a offrire un corso di laurea in economia e commercio.

Oltre all'università, il campus comprende la scuola di direzione aziendale.

Università della Svizzera italiana

L'Università della Svizzera italiana (USI) nasce nel 1996, con sedi a Lugano e Mendrisio (in Canton Ticino). È l'unica università in lingua italiana della Svizzera, con circa 3 000 studenti. Comprende le facoltà di scienze della comunicazione, scienze economiche, scienze informatiche e scienze biomediche (con sede a Lugano) e l'Accademia di Architettura di Mendrisio. Il 60% della popolazione studentesca è straniera.

Università di Friburgo

L'Università di Friburgo è un'istituzione accademica bilingue, in lingua francese e tedesca, con sede nella città svizzera di Friburgo.

Università di Zurigo

L'Università di Zurigo (in tedesco Universität Zürich) è con i suoi 25 800 studenti, 7 600 collaboratori e circa 150 tra istituti, seminari e cliniche (stato del 31 dicembre 2009) la più grande delle dodici università svizzere. Ha sede nella città di Zurigo.

L'università comprende tutte le facoltà tradizionali: teologia, giurisprudenza, scienze economiche, medicina, medicina veterinaria, scienze matematiche e naturali, lettere e filosofia. Quest'ultima facoltà è la più grande: conta più del 48% degli immatricolati.

L'Università di Zurigo offre oltre alle proprie infrastrutture anche accesso ad archivi, biblioteche e istituti del Politecnico federale di Zurigo e di istituzioni private. Sono inoltre connessi all'università nove collezioni e musei che coprono vari ambiti, dall'antropologia fino alla zoologia, tra cui figura il museo etnografico fondato già nel 1889.

Oggi l'Università di Zurigo è rinomata per i successi di ricerca ottenuti nella biologia molecolare, nelle neuroscienze e nell'antropologia; per l'attività della clinica universitaria psichiatrica, dell'ospedale universitario, dell'ospedale veterinario e per l'impegno costante a migliorare la qualità dell'insegnamento tramite nuove forme didattiche (E-learning). L'università fa parte della Lega Europea delle Università di Ricerca (LERU) e al Consorzio delle Università Internazionali del lago di Costanza.

Università di economia di Breslavia

L'Università di Scienze Economiche e Aziendali di Wrocław (in polacco: Uniwersytet Ekonomiczny we Wrocławiu) è una delle dieci università pubbliche di Breslavia, in Polonia.

In altre lingue

This page is based on a Wikipedia article written by authors (here).
Text is available under the CC BY-SA 3.0 license; additional terms may apply.
Images, videos and audio are available under their respective licenses.