Royal Australian Navy

La Royal Australian Navy (RAN) è la marina militare dell'Australia, nata il 1º marzo 1901 con la denominazione Commonwealth Naval Forces riunificando le forze navali dei sei stati che il 1º gennaio 1901 avevano dato vita alla Federazione Australiana. Il 10 luglio 1911, per volere di Giorgio V assunse la denominazione Royal Australian Navy.[1]

La Marina Australiana ha preso parte a fianco della britannica Royal Navy alla prima e alla seconda guerra mondiale e successivamente è stata anche impegnata nella guerra di Corea, nella Guerra del Vietnam e nella Guerra del Golfo.

Attualmente forze australiane sono coinvolte dal 2001 nel conflitto in Afghanistan e dal 2003 nel conflitto in Iraq.

Royal Australian Navy
Logo of the Royal Australian Navy
Descrizione generale
Attivadal 1911
NazioneAustralia Australia
Tipomarina militare
Dimensione14.215 effettivi
8.493 in riserva
47 navi commissionate
3 navi non commissionate
QGRussell Offices, Canberra
MottoServing Australia with Pride
Battaglie/guerreprima guerra mondiale
seconda guerra mondiale
guerra di Corea
Malayan Emergency
Moro attacks on Sabah
confronto tra Indonesia e Malesia
guerra del Vietnam
guerra del Golfo
guerra in Afghanistan
guerra in Iraq
Anniversari10 luglio
Sito internethttp://www.navy.gov.au
Parte di
Simboli
Australian White Ensign (dal 1967)
Naval Ensign of Australia
Naval Ensign (1911–1967)
Naval Ensign of the United Kingdom
Naval Jack
Flag of Australia (converted)
Voci su marine militari presenti su Wikipedia

Flotta

La flotta (gennaio 2016)
Navi commissionate
Immagine Classe / Nome Tipo Numero EIS Note
HMAS Collins, Collins class
classe Collins Sottomarino 6 2000 Anti-shipping, intelligence collection. Diesel-electric powered. Enlarged versions of Västergötland class. Saranno sostituiti da 12 Shortfin Barracuda
HMAS Canberra, Canberra class
classe Canberra Landing Helicopter Dock 2 2014 Amphibious warfare ships.
HMAS Stuart, Anzac class
classe ANZAC Fregata 8 1996 Anti-submarine and anti-aircraft frigate with 1 helicopter. Two more were built for the Royal New Zealand Navy.
HMAS Newcastle, Adelaide class
classe Adelaide Fregata 3 1985 General-purpose guided-missile frigate with 2 helicopters. Three more ships have been decommissioned. Based on Oliver Hazard Perry class.
HMAS Broome, Armidale class
classe Armidale Pattugliatore 13 2005 Coastal defence, maritime border, and fishery protection
HMAS Yarra, Huon class
classe Huon Cacciamine 6 1997 Minehunting. Four active, two laid up. Based on Gaeta class.
HMAS Leeuwin, Leeuwin class
classe Leeuwin Nave idrografica 2 2000 Hydrographic survey
HMAS Benalla, Paluma class
classe Paluma Nave idrografica 4 1989 Hydrographic survey
HMAS Choules
HMAS Choules
(classe Bay)
Landing Ship Dock 1 2011 Heavy sealift and transport. Ex Royal Fleet Auxiliary
HMAS Success
HMAS Success
(classe Durance)
Nave da rifornimento 1 1986 Replenishment at sea and afloat support
HMAS Sirius
HMAS Sirius Nave da rifornimento 1 2006 Replenishment at sea and afloat support. Modified commercial tanker.
Navi non commissionate
Immagine Classe / Nome Tipo Numero EIS Note
ABFC Cape St George, Cape class
classe Cape Pattugliatore 2 2015 Cape Byron and Cape Nelson were leased from the Australian Border Force to supplement Armidales during classwide remediation maintenance. ADV (Australian Defence Vessel) ship prefix.
STS Young Endeavour
STS Young Endeavour Nave d'alto bordo 1 1988 Sail training ship

Mezzi Aerei

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio
(2018)[2]
Note Immagine
Elicotteri
Sikorsky MH-60 Seahawk Stati Uniti Stati Uniti elicottero ASW MH-60R 23[2][3]
(1)Navy helicopter Coogee
NHIndustries MRH-90 Taipan Unione europea Unione europea elicottero utility MRH 90 Taipan 7[4] 7 consegnati.[4]
Royal Australian Navy NHI MRH-90 Zhu-1
Bell 429 Globalranger Stati Uniti Stati Uniti elicottero utility Bell 429 3[2][5]
Royal Australian Navy (N49-047) Bell 429 Global Ranger at Wagga Wagga Airport (4)
Aérospatiale AS 350 Écureuil Francia Francia elicottero utility AS 350B 6[2]
Royal Australian Navy's Fleet Air Arm (N22-016 and N22-020) Aérospatiale AS 350B Ecureuil at Wagga Wagga Airport

Note

  1. ^ The R.A.N. - A Brief History, Royal Australian Navy. URL consultato il 19 settembre 2008 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2009).
  2. ^ a b c d (EN) World Air Force 2019 (PDF), su Flightglobal.com, p. 11. URL consultato il 9 dicembre 2018.
  3. ^ "Australia. Radiato l'S-70B-2" - "Aeronautica & Difesa" N. 375 - 01/2018 pag. 69
  4. ^ a b "In Australia un centro Leonardo per gli NH-90" - "Aeronautica & Difesa" N. 380 - 06/2018 pag. 21
  5. ^ ROYAL AUSTRALIAN NAVY PREPARES TO RETIRE BELL 429 HELICOPTERS", su janes.com, 4 marzo 2019, URL consultato il 6 marzo 2019.

Voci correlate

Altri progetti

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autoritàVIAF (EN136063145 · ISNI (EN0000 0001 1281 8369 · LCCN (ENn82068134 · GND (DE5095620-6 · WorldCat Identities (ENn82-068134
Classe Bay (nave da sbarco)

La classe Bay è una classe di quattro Landing Ship Dock (Auxiliary) (LSD(A)) in servizio nella Royal Fleet Auxiliary e nella Royal Australian Navy.

Classe Canberra

La classe Canberra è una classe di due Landing Helicopter Dock (LHD) in servizio nella Royal Australian Navy (RAN).

Classe Daring (cacciatorpediniere 1949)

La classe Daring è stata una classe di 11 cacciatorpediniere progettati per la Royal Navy e la Royal Australian Navy. Costruiti dopo la fine della seconda guerra mondiale, entrarono in servizio durante gli anni cinquanta, otto unità con la Royal Navy e tre con la Royal Australian Navy. Due delle unità britanniche vennero in seguito vendute alla Marina de Guerra del Perú. La costruzione di altre otto navi per la marina britannica e di un'ulteriore unità australiana venne cancellata.

Le unità classe Daring erano insieme le unità più grandi e potentemente armate in servizio nelle marine militari del Commonwealth ad essere classificate come cacciatorpediniere. Furono anche gli ultimi cacciatorpediniere delle due marine utilizzatrici ad avere come armamento principale artiglieria e non missili. Parteciparono al confronto tra Indonesia e Malesia e alla guerra del Vietnam.

Le unità della classe rimasero in servizio fino agli anni settanta. In seguito alla radiazione, le due unità vendute al Perù tornarono in servizio, rimanendo attive fino al 1993 e al 2007. Una unità della classe, la HMAS Vapire è attualmente conservata come nave museo presso l'Australian National Maritime Museum di Sydney.

Classe Durance

La classe Durance è una classe di cinque petroliere della Marine nationale, la marina militare francese.

Classe E (sommergibile Regno Unito)

La classe E era una classe di sommergibili a propulsione diesel/elettrica realizzati per la Royal Navy, tra il 1912 ed il 1916. Ne vennero realizzati 58 battelli, inclusi 2 per la Royal Australian Navy.

Ampiamente usata dalla marina britannica nel corso della Prima guerra mondiale. Evoluzione della Classe D, costituiva un ulteriore miglioramento al progetto originale, la Classe C.

L'HMS E22 fu un sommergibile portaerei.

Classe Majestic (portaerei)

La classe Majestic è stata una classe di sei portaerei leggere costruite per la Royal Navy britannica ma che servirono con la Royal Australian Navy, la Royal Canadian Navy e la Indian Navy.

Classe Odin

La classe Odin, o classe O, è stata una classe di sommergibili della Royal Navy britannica costruita a partire dagli anni venti. Il prototipo, la Oberon, venne seguito da altre due unità originariamente ordinate dalla Royal Australian Navy, ma trasferite alla marina militare britannica nel 1931 a causa della cattiva situazione economica dell'Australia. A queste si aggiunsero sei battelli modificati ordinati dalla Royal Navy stessa. Tre unità leggermente differenti vennero costruite per la Armada de Chile nel 1929 e denominati classe O'Brien.

Gradi delle forze armate australiane

Questa pagina riporta i gradi del personale delle forze armate australiane, composte dalla Royal Australian Navy (RAN, la marina), dalla Royal Australian Air Force (RAAF, l'aeronautica) e dall'Australian Army (l'esercito). Queste tre armi hanno adottato la struttura e il disegno dei propri gradi partendo dalle controparti delle forze armate britanniche.

Le seguenti tabelle mostrano la classificazione e l'equivalenza dei gradi per le tre armi come definito in PACMAN, manuale delle retribuzioni e condizioni delle forze armate australiane, 2º volume, 1º capitolo, 4ª parte, pagina 1, paragrafo 1.4.1 e 1.4.2, edito nel febbraio 2008 dal dipartimento della difesa australiano, e dal regolamento nº 8 del regolamento delle forze di difesa datato 1952.

HMAS Albatross (1928)

La HMAS Albatross (successivamente HMS Albatross) è stata una nave appoggio idrovolanti della Royal Australian Navy. Costruita nei cantieri di Cockatoo, venne impostata nell'aprile 1926, varata il 23 febbraio 1928 ed entrò in servizio il 23 gennaio 1929. Nel 1938 venne trasferita alla Royal Navy dove rimase in servizio fino al 3 agosto 1945 come nave riparazioni.

HMAS Australia (1911)

La HMAS Australia fu un incrociatore da battaglia della Royal Australian Navy, appartenente alla classe Indefatigable che migliorava la precedente classe Invincible. Entrato in servizio nel giugno del 1913, partecipò alla prima guerra mondiale con la Grand Fleet britannica, in particolare nel settore dell'oceano Indiano e del mare del Nord; dopo la guerra venne messo in riserva per i suoi alti costi di gestione fino al Trattato navale di Washington, che ne segnò la fine definitiva e l'invio alla demolizione.

HMAS Australia (D84)

La HMAS Australia è un incrociatore pesante della Royal Australian Navy costruito nel periodo interguerra, impostato in base ai criteri del Trattato navale di Londra, che limitava tra l'altro il dislocamento degli incrociatori pesanti a 10.000 tonnellate metriche.

HMAS Canberra (D33)

La HMAS Canberra (D33) è stata un incrociatore pesante della Royal Australian Navy (RAN). Apparteneva alla classe di incrociatori County, sottoclasse, Kent. Costruita nei cantieri John Brown, venne impostata il 9 settembre 1925, varata il 31 maggio 1927 ed entrò in servizio il 9 luglio 1928. Il 9 agosto 1942, durante la battaglia dell'isola di Savo, venne affondata dai colpi delle unità di superficie giapponesi.

HMAS Hobart (D63)

La HMAS Hobart era un incrociatore leggero della classe Leander della Royal Australian Navy (RAN). Impiegata nelle Indie Occidentali dalla Royal Navy prima della seconda guerra mondiale, venne trasferita alla RAN nel 1938 dopo la crisi di Monaco ed operò nel teatro del Pacifico partecipando anche alla Battaglia del Mar dei Coralli e alla campagna di Guadalcanal.

HMAS Nestor (G02)

La HMAS Nestor fu un cacciatorpediniere australiano della classe N, impostato nel 1939 ed entrato in servizio nel 1941 in Gran Bretagna per conto della Royal Australian Navy. Fu affondato nel Mediterraneo durante la battaglia di mezzo giugno.

HMAS Perth (D29)

La HMAS Perth (pennant number D29) era un incrociatore leggero della classe Leander appartenente alla Royal Australian Navy; entrata in servizio con la Royal Navy britannica nel giugno del 1936 con il nome di HMS Amphion, venne ceduta alla marina australiana nel giugno del 1939, partecipando poi alla seconda guerra mondiale operando prevalentemente nel Mar Mediterraneo e sul fronte del Pacifico. Venne infine affondata da unità navali giapponesi il 1º marzo 1942 durante la battaglia dello Stretto della Sonda.

HMAS Sydney (D48)

La HMAS Sydney era un incrociatore leggero della classe Leander della Royal Australian Navy. Impiegata nella Mediterranean Fleet durante la seconda guerra mondiale, conseguì numerosi successi contro la Regia Marina, nei primi anni di guerra. Affondò in circostanze non chiare nel novembre 1941: si tratta della maggiore perdita di vite umane in una singola nave da guerra australiana e la più grande unità di qualsiasi marina Alleata del conflitto ad andare persa senza sopravvissuti.

Le ricerche del relitto del Sydney hanno costituito un compito molto sentito in Australia e hanno portato al suo ritrovamento nel 2008.

HMS Shropshire

La HMS Shropshire (Pennant number 73), dal 1943 con la Royal Australian Navy con il nome di HMAS Shropshire, fu un incrociatore pesante Classe County, sottoclasse London della Royal Navy.

È stata l'unica nave ad avere questo nome, dalla Contea di Shropshire, in Inghilterra.

Venne impostata presso i cantieri William Beardmore and Company di Dalmuir, in Scozia, il 24 febbraio 1926 e varata il 5 luglio 1928 dalla Contessa di Powis, Baronessa D'Arcy de Knayth e completata il 12 settembre 1929.

Servì con la Mediterranean Fleet fino allo scoppio della Seconda guerra mondiale nel settembre 1939.

LCM-1E

Gli LCM-1E sono una classe mezzi da sbarco del tipo Landing Craft, Mechanized (LCM) prodotti dall'azienda spagnola Navantia, nel cantiere navale di San Fernando.

La Navantia ha consegnato, tra il 2001 e il 2008, 14 LCM-1E all'Armada Española: 2 prototipi (L-601 e L-602) e 12 unità di serie (L-603~L-614); in seguito i due prototipi sono stati dismessi e venduti per essere demoliti nel 2015. Nell'Armada Española gli LCM-1E sostituiscono gli LCM-8 di origine statunitense e sono impiegati nella Juan Carlos I e nelle due navi della classe Galicia.

Rispetto ai precedenti LCM-8, gli LCM-1E sono di tipo Ro-Ro e posso operare anche Over the Horizon (OTH).

A seguito dell'acquisizione da parte della Royal Australian Navy delle due LHD della classe Canberra (prodotta da Navantia), 12 unità di questo tipo sono state consegnate alla RAN (L4401~L44012) tra il 2014 e il 1025. Nella RAN, la denominazione di questi mezzi è: LHD Landing Craft (LLC).

La Türk Deniz Kuvvetleri, nel 2013, ha selezionato Navantia per la realizzazione della TCG Anadolu (L-408) e di 4 LCM-1E.

Portaelicotteri

Una portaelicotteri è un'unità militare navale capace di imbarcare un elevato numero di elicotteri.

Dopo le numerose classi di navi in grado di svolgere tale compito che sono state costruite a partire dagli anni sessanta, il termine è stato (quasi) abbandonato, così come la tipologia di nave originaria, in favore di mezzi come LHA, LHD e LPH.

Il termine portaelicotteri inizialmente si riferiva a quegli incrociatori – imbarcazioni non di tipo tuttoponte o con ponte di volo continuo (tipico delle portaerei e delle portaeromobili) e senza bacino allagabile (tipico delle navi da guerra anfibia) – capaci di imbarcare oltre quattro elicotteri medi; oggi col termine portaelicotteri ci si riferisce più generalmente a tutte quelle navi militari capaci di imbarcare diversi elicotteri, ivi comprese le navi d'assalto anfibio.

L'Hull classification symbol di questo tipo di nave non è univoco, a seconda della marina militare può essere: CH, CGH, CVHA e CVHE; CVH, DDH e DLH o FFH.

Australia Classi di navi da guerra della marina australiana
In grassetto le unità e le classi in servizio (al 2019)
Sottomarini
Portaeromobili
Incrociatori
Cacciatorpediniere
Fregate
Guerra anfibia
Guerra di mine
Pattugliatori
Navi ausiliarie
X Cancellata · S Singola unità · C In costruzione · P In programma

In altre lingue

This page is based on a Wikipedia article written by authors (here).
Text is available under the CC BY-SA 3.0 license; additional terms may apply.
Images, videos and audio are available under their respective licenses.