Rash

In medicina per rash si intende un improvviso cambiamento del colore, consistenza o aspetto della cute che spesso anticipa la comparsa di un esantema tipico delle malattie esantematiche come, ad esempio, varicella e morbillo.[1]

Rash
Severerash
Un rash diffuso sulla schiena di un uomo
Specialitàdermatologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-10R21
MeSHD005076
MedlinePlus003220

Descrizione

Un rash può essere localizzato in una sola parte del corpo o può interessare tutta la cute. Questo può causare un cambiamento di colore, prurito, scottatura, irregolarità, screpolatura, secchezza, vesciche e rigonfiamenti, oltre che causare dolore. Sia l'eziologia (cause) sia il trattamento può variare di molto da caso a caso. La diagnosi deve prendere in considerazione aspetti come l'apparizione, i sintomi concomitanti, le possibili esposizioni del paziente e l'eventuale insorgenza nei membri della famiglia. Un rash tipico può durare dai 5 ai 20 giorni. La presenza di un rash può aiutare la diagnosi della condizione sottostante.

Note

  1. ^ rash, in Dizionario di medicina, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2010.

Altri progetti

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autoritàNDL (ENJA00562999
C'era una volta un'estate

C'era una volta un'estate (The Way, Way Back) è un film del 2013 scritto, diretto, interpretato e prodotto da Nat Faxon e Jim Rash, con protagonista Liam James.

Cloxacillina

La cloxacillina è un antibiotico betalattamico, appartenente alla famiglia delle penicilline, resistente alle betalattamasi. Il composto è un prodotto semisintetico derivante da un prodotto di fermentazione. Il farmaco può essere utilizzato per via orale, intramuscolare o endovenosa.

Eritema migrante

Per eritema migrante in campo medico, si intende una lesione della pelle che inizialmente si manifesta come una piccola papula rossa ma poi si diffonde per il corpo.

Flumequina

La flumequina è un antibiotico battericida appartenente al gruppo dei chinoloni, dotato di uno spettro di azione che comprende batteri gram-positivi e gram-negativi responsabili di infezioni urinarie. Possiede anche una certa attività contro lo Pseudomonas aeruginosa. Si osserva resistenza di tipo crociato con gli altri chinolonici.

La flumequina viene assorbita rapidamente dal tratto gastrointestinale. Dopo somministrazione orale di dosi singole di 400, 800 e 1200 mg si ottengono entro 2 ore livelli plasmatici rispettivamente di 13,5, 23,8 e 31,9 µg/ml, con livelli urinari corrispondenti di 50, 105 e 131 µg/ml misurati dopo 6-8 ore. L'emivita media di eliminazione è di 7,1-8,5 ore. La flumequina subisce metabolismo epatico e viene escreta nelle urine sotto forma di glucuronidi inattivi e di un idrossi-derivato attivo; solo una piccola quota viene escreta in forma immodificata.

Dopo somministrazione orale la DL50 nel topo e nel ratto è rispettivamente di 1230 e di 776 mg/kg.

La flumequina è impiegata nel trattamento di infezioni delle vie urinarie sostenute da microorganismi sensibili. Inoltre, è indicata nella prevenzione e nel trattamento di infezioni che possono insorgere nel corso di interventi chirurgici, litiasi biliare o manovre endoscopiche.

Si somministrano 400 mg 2-3 volte al giorno, per via orale durante i pasti. La terapia deve essere protratta per almeno dieci giorni.

La flumequina può causare nausea, vomito, diarrea, gastralgie, aumento della peristalsi, rash cutanei, prurito, fotosensibilizzazione, turbe dell'accomodamento, stordimento transitorio, vertigini.

La flumequina è controindicata in età pediatrica e in caso di ipersensibilità accertata al farmaco o ai chinolonici in generale. Si somministra con estrema cautela in gravidanza e nelle gravi forme di insufficienza renale o epatica. Durante la terapia con flumequina si consiglia di evitare l'esposizione ai raggi solari.

La flumequina può antagonizzare l'azione di tetracicline e nitrofurantoina. Si osserva sinergismo con gentamicina e colistina.

Jim Rash

James "Jim" Rash (Charlotte, 15 luglio 1971) è un attore, comico, sceneggiatore, regista, produttore cinematografico e televisivo statunitense, attivo anche nell'ambito del doppiaggio.

Lamotrigina

La lamotrigina è uno psicofarmaco antiepilettico utilizzato per il trattamento dell'epilessia e per tutte le leggere instabilità dell'umore.

È commercializzata in Italia col nome di Lamictal dalla GlaxoSmithKline, chiamata Lamictin in Sudafrica, Lamogine in Israele, e 라믹탈 in Corea del Sud.

Morbillo

Il morbillo (dal latino morbus, malattia) è una malattia infettiva esantematica altamente contagiosa causata da un virus, il Paramyxovirus del genere Morbillivirus.Il morbillo provoca principalmente un’eruzione cutanea simile a quelle della rosolia o della scarlattina, che il più delle volte si risolve spontaneamente ma che può, in casi relativamente rari, portare alla morte, perdita della vista, perdita dell'udito, danni cerebrali permanenti. I segni e sintomi iniziali di solito includono febbre, spesso superiore a 40 °C, tosse, naso che cola e occhi rossi. Due o tre giorni dopo l'inizio dei sintomi, piccole macchie bianche possono formarsi all'interno della bocca, note come macchie di Köplik. Un rash cutaneo rosso e che di solito inizia sul viso e poi si diffonde al resto del corpo, esordisce tipicamente da tre a cinque giorni dopo l'inizio dei sintomi. I sintomi si sviluppano solitamente in 10-12 giorni dopo l'esposizione ad una persona infetta e si protraggono per 7-10 giorni. Le complicanze si verificano in circa il 30% dei casi, nei bambini inferiori a 5 anni di vita, e possono includere, tra le altre, diarrea (8%), otite (7%), polmonite (6%), encefalite (0,1%). La malattia è responsabile di un numero di morti che va dalle 30 alle 100 ogni 100 000 persone infette e, solitamente, per superinfezioni batteriche. La rosolia (morbillo tedesco) e il morbillo sono malattie diverse.Il morbillo è una malattia che si diffonde facilmente per via aerea, soprattutto attraverso i colpi di tosse e gli starnuti delle persone infette. Può anche essere diffuso attraverso il contatto con la saliva o le secrezioni nasali. Nove persone su dieci che non sono immuni e condividono lo spazio in cui vivono con una persona infetta, saranno contagiate. Le persone sono infettive da quattro giorni prima a quattro giorni dopo l'inizio del rash.Una volta contratto, il morbillo dà un’immunizzazione teoricamente definitiva, quindi non ci si ammalerà più per l’intera durata della vita. Il test per il virus, da utilizzare nei casi sospetti, è importante per le iniziative della sanità pubblica.Il vaccino contro il morbillo è efficace nel prevenire la malattia. La vaccinazione ha portato ad una diminuzione del 75% dei decessi dovuti a questa malattia tra il 2000 e il 2013 e circa l'85% dei bambini a livello mondiale sono vaccinati. Nessun trattamento specifico è disponibile. La terapia di supporto può migliorare la prognosi. Questa può consistere nella somministrazione di una soluzione orale di reidratazione, cibo sano e farmaci per controllare la febbre. Gli antibiotici possono essere utilizzati nel caso si verifichi un'infezione batterica secondaria, come la polmonite. L'assunzione di vitamina A è anche consigliata nei paesi in via di sviluppo.In epoca pre-vaccinale, il morbillo era endemico in quasi tutto il mondo e la maggior parte delle persone venivano infettate durante l'infanzia. Si verificavano focolai regolari a intervalli di 2 – 5 anni nella maggior parte delle popolazioni, e poche persone rimanevano sensibili oltre 20 anni di età. Oggi, il morbillo, nonostante le campagne di vaccinazione, continua a colpire vari milioni di persone l'anno, soprattutto nelle aree in via di sviluppo dell'Africa e dell'Asia ed è, tra quelle prevenibili con il vaccino, la malattia che provoca il maggior numero di morti rispetto a qualsiasi altra patologia. Nel 2013 vi sono stati circa 96 000 decessi dovuti al morbillo, un dato in calo rispetto ai 545 000 decessi registrati nel 1990. Si stima che negli anni 1980, la malattia causasse 2,6 milioni di morti all'anno. Prima che fosse disponibile il vaccino, negli Stati Uniti si verificavano da tre a quattro milioni di casi ogni anno. La maggior parte delle morti riguarda bambini di età inferiore ai cinque anni. Il rischio di morte tra gli infetti è di solito dello 0,2%, ma può arrivare fino al 10% in coloro che accusano malnutrizione. Si ritiene che non colpisca gli altri animali.

Nat Faxon

Nathaniel "Nat" Faxon (Boston, 11 ottobre 1975) è un attore, sceneggiatore, comico e produttore cinematografico statunitense.

Ha vinto l'Oscar alla migliore sceneggiatura non originale nell'ambito dei Premi Oscar 2012 per il suo lavoro come sceneggiatore del film Paradiso amaro, condiviso con Alexander Payne (anche regista) e Jim Rash.

È conosciuto anche per aver interpretato la serie Ben and Kate (2012-2013) e per essere il coautore e coregista (con Jim Rash) di C'era una volta un'estate (2013).

Come attore ha preso parte anche alle serie TV Grosse Pointe (2000-2001), Reno 911! (2003-2004), Happy Hour (2006-2008), Married (2014) e Tammy (2014).

Naziskin

Con il termine naziskin si indicano gli skinhead d'ideologia neonazista, che si caratterizzano per l'uso della simbologia nazista e il ricorso a metodi violenti e intimidatori, in particolare verso le minoranze etniche e religiose, gli omosessuali e i tossicodipendenti.I naziskin sono indubbiamente la componente skinhead più organizzata e più conosciuta al mondo, che si distingue per la sua potente e rigida organizzazione. Gruppi naziskin esistono quasi ovunque ma la frangia più attiva del movimento è quella statunitense, che si riunisce nella Confederate Hammerskins (diffusa anche in Europa), mentre molto attivi sono anche gli aderenti alla britannica Blood & Onor; entrambe le associazioni sono legate a movimenti e partiti politici di estrema destra.

Spesso i naziskin utilizzano la denominazione di skinhead 88 o skin88, in cui i due numeri 8 indicano la doppia H (in quanto ottava lettera dell'alfabeto latino), ovvero il saluto nazista Heil Hitler.

Poiché accusati di razzismo, spesso non vengono considerati parte integrante del movimento skinhead dagli SHARP e dai RASH. Questi ultimi, e anche gran parte dei punk, indicano invece dispregiativamente i naziskin come bonehead, che in inglese significa letteralmente "testa d'osso", traducibile in italiano come "teste vuote".

Onderon

Onderon è un pianeta immaginario appartenente all'Universo di Guerre stellari.

Papula

Una papula è un piccolo rilievo della pelle, solido e generalmente di forma conica. Le papule non contengono pus, il che le distingue dalle pustole. Spesso le papule sono presenti in grappoli e sono accompagnate da rash cutaneo.

Una condizione che causa le papule è detta papulosi o papulomatosi. Esempi di papulosi includono:

Papulosi linfomatoide

Papulosi Bowenoide (dovuta al papillomavirus)

Papulosi a cellule chiare

Paradiso amaro

Paradiso amaro (The Descendants) è un film del 2011 diretto da Alexander Payne, con protagonista George Clooney.

Il film, basato sul romanzo di Kaui Hart Hemmings Eredi di un mondo sbagliato, segna il ritorno alla regia di Payne, a più di sei anni di distanza dal pluripremiato Sideways - In viaggio con Jack. Il film ha ottenuto cinque candidature ai premi Oscar 2012, tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore protagonista, vincendo la statuetta per la miglior sceneggiatura non originale.

Ragazze nel pallone - Tutto o niente

Ragazze nel pallone - Tutto o niente (Bring It On: All or Nothing) è un film del 2006 diretto da Steve Rash, con Hayden Panettiere e Solange Knowles e che vede la partecipazione della cantante Rihanna come guest star.

Ambientato nel mondo delle cheerleader statunitensi, è il secondo "sequel" di Ragazze nel pallone del 2000 con Kirsten Dunst: ha avuto un seguito nel 2007.

Red and Anarchist Skinheads

Il RASH (Red Anarchist SkinHeads, letteralmente in italiano: Skinhead Rossi e Anarchici) è un movimento giovanile che si caratterizza per le tendenze politiche comuniste o anarchiche e per l'appartenenza alla cultura urbana skinhead. Il RASH è formato principalmente da redskin e anarcoskin.

Road Rash

Road Rash è un videogioco di motociclismo sviluppato e pubblicato dalla Electronic Arts, nel quale il giocatore viene coinvolto in violentissime gare di motociclismo illegali. Il videogioco è stato originariamente pubblicato per Sega Mega Drive, ed in seguito convertito per numerosi altri sistemi.

Il titolo del videogioco è basato sulla terminologia slang e fa riferimento alle gravi ustioni derivate dagli attriti che possono verificarsi durante una gara di motociclismo, quando la pelle entra in contatto con l'asfalto ad alta velocità.

Nel 2017 esce per PlayStation 4 e PC "Road Redemption" sviluppato da EQ-Games e Pixel Dash Studios, erede spirituale di Road Rash. Il gioco, pur portando la grafica ai giorni nostri, ne mantiene le meccaniche fondamentali e lo spirito.

Steve Rash

Steve Rash (...) è un regista statunitense.

Esordisce nel 1978 con The Buddy Holly Story, film sulla vita e la carriera del cantante rock Buddy Holly che nel 1979 si aggiudicò un Oscar alla migliore colonna sonora.

Del 1981 dirige Sotto l'arcobaleno, costato venti milioni di dollari, ma che riuscì ad incassarne soltanto otto. La notorietà arriva nel 1988 con Playboy in prova, dal quale nel 2003 ne è stato tratto un sequel dal titolo Una fidanzata in prestito.

Nel 1991 dirige John Malkovich e Joe Mantegna in Sognando Manhattan. Nel 1996 sceglie Whoopi Goldberg per Eddie.

Nel 2004 si cimenta con il film d'animazione Zenon: Z3. Dal 2005 è attivo nell'home video e gira alcuni sequel di altri film di successo, tra cui American Pie Presents: Band Camp, Ragazze nel pallone: pronte a vincere e Ragazze nel pallone: tutto o niente.

Trimetoprim

Il Trimetoprim è un antibiotico, batteriostatico, di sintesi appartenente alla categoria delle diaminopirimidine.

Strutturalmente è una diaminopirimidina, perciò presenterà analogie con il gruppo pteridinico del folato (acido folico = pterina + PABA + acido glutammico).

È presente un'associazione con la sulfadimidina, denominata tinkanium.

Vaiolo

Il vaiolo è stata una malattia infettiva causata da due varianti del virus Variola, la Variola maior e la Variola minor. La malattia è anche conosciuta con i termini latini variola o variola vera (dal tardo latino variŏla, derivato da varius, a significare vario, chiazzato), mentre il termine inglese smallpox venne coniato nel Regno Unito nel XV secolo per distinguerla dalla sifilide, denominata great pox.

Il virus del vaiolo si localizza a livello della piccola circolazione della cute, del cavo orale e della faringe. A livello cutaneo si manifesta con un'eruzione maculo-papulare e, successivamente, con vescicole sollevate piene di liquido. La Variola maior è causa di manifestazioni cliniche più rilevanti ed è caratterizzata da una mortalità del 30-35%. Le complicanze a lungo termine includono cicatrici caratteristiche, soprattutto al volto, nel 65–85% di coloro che riescono a sopravvivere; possono inoltre manifestarsi, seppure con una minore prevalenza stimabile nel 2-5% dei casi, cecità, come conseguenza di ulcere corneali e successivi esiti cicatriziali, e deformità degli arti, a causa di episodi di artrite e osteomielite. La Variola minor causa una forma di malattia più lieve, nota anche come alastrim, che può condurre al decesso nell'1% dei casi.

Si ritiene che il vaiolo sia emerso nella popolazione umana circa nel X millennio a.C. e la prima prova fisica si può far risalire al rash pustoloso rilevato sulla mummia del faraone Ramses V. Si è stimato che la malattia abbia ucciso circa 400.000 europei ogni anno durante il XVIII secolo e sia stato responsabile di un terzo di tutti i casi di cecità. Di tutte le persone infettate morirono circa il 20-60% degli adulti e l'80% dei bambini. Si ritiene che il vaiolo sia stata la causa di 300-500 milioni di decessi durante il XX secolo. Solo nel 1967, secondo i dati dell'Organizzazione mondiale della sanità, 15 milioni di persone contrassero la malattia e di questi 2 milioni morirono. Dopo una massiccia campagna di vaccinazione portata avanti dal XIX secolo e condotta con un imponente sforzo congiunto tra il 1958 e il 1977, l'OMS ha dichiarato nel 1979 la malattia eradicata, dopo che l'ultimo caso di vaiolo contratto in natura, causato da Variola minor, era stato diagnosticato in Somalia il 26 ottobre 1977. Si è trattato dell'unica malattia eradicata nella storia dell'umanità fino al 2011, quando la peste bovina ha subito lo stesso destino.

Varicella

La varicella è una malattia esantematica altamente contagiosa ed epidemica causata da un'infezione primaria con il Virus varicella-zoster (VZV o Herpesvirus umano 3), un virus a DNA appartenente alla famiglia Herpesviridae, sottofamiglia Alphaherpesvirinae, genere Varicellovirus. La condizione inizia solitamente con rash cutaneo vescicolare, principalmente esteso al corpo e alla testa o anche alle estremità. Le vescicole guariscono poi senza lasciare cicatrici. All'esame, l'osservatore trova in genere lesioni in vari stadi di guarigione.

La varicella è una malattia che si diffonde facilmente per via aerea attraverso colpi di tosse o starnuti di individui malati o attraverso il contatto diretto con le secrezioni del rash. Una persona con la varicella è infettiva uno o due giorni prima che appaia l'eruzione di vesciche secche senza acqua o altri liquidi al loro interno. Essa rimane contagiosa fino a quando tutte le lesioni vengono ricoperte da una crosta (circa sei giorni). Le lesioni crostose non sono contagiose.Questa malattia, nota fin dall'antichità, venne nettamente distinta dal vaiolo soltanto ai primi del XIX secolo.

La varicella è stata osservata anche in altri primati, compresi gli scimpanzé e i gorilla.

In altre lingue

This page is based on a Wikipedia article written by authors (here).
Text is available under the CC BY-SA 3.0 license; additional terms may apply.
Images, videos and audio are available under their respective licenses.